Più Vicini

Il progetto Più Vicini nasce con l’intento di accogliere e ascoltare i bisogni delle persone con demenza e dei caregiver attraverso modalità di vicinanza, sia in punti significativi sui territori, sia a domicilio, al fine di individuare e costruire insieme le risposte di aiuto più adeguate alla situazione, accompagnando le famiglie lungo il percorso di cura.

Nel rispetto di una metodologia che da sempre caratterizza la nostra associazione, anche questo progetto nasce e si integra con le risorse esistenti e vuole essere stimolo verso lo sviluppo di una comunità sempre più vicina e accogliente nei confronti delle persone con demenza e le loro famiglie.

La progettualità

Abbiamo identificato luoghi significativi (farmacie, Case della Salute, ecc.) dove saranno presenti dei volontari dell’associazioneesperti per esperienza, in quanto familiari o ex-familiari di persone con demenza – per accogliere i caregiver e ascoltare i loro bisogni.

All’interno del progetto gli psicologi dell’associazione offrono vicinanza nell’ascolto e nel sostegno alle famiglie sul territorio di residenza, intervenendo anche a domicilio in condizioni di particolare fragilità.

Dal giugno 2019 periodicamente i volontari sono presenti nella sede della Medicina di Gruppo di via Brigata Reggio – Casa della Salute Ovest di Reggio Emilia e della Medicina di Gruppo Spallanzani di viale Umberto I a Reggio Emilia.

Il sostegno al progetto

Abbiamo potuto realizzare il progetto Più Vicini grazie al generoso sostegno della Fondazione Cav. Boni Cuvier per il triennio 2018-2020.