Donazioni

Per garantire la continuità alle nostre attività, offerte gratuitamente, abbiamo bisogno anche del tuo aiuto!

Sostieni AIMA Reggio Emilia con una donazione:
tramite bonifico bancario, indicando come causale “erogazione liberale” e utilizzando le seguenti coordinate:
presso EMIL BANCA Credito Cooperativo – Codice IBAN: IT 82 F 07072 12802 070240146869
presso Banco S.Geminiano e S.Prospero – Gruppo Banco BPM – Codice IBAN: IT 39 T 05034 12803 000000018207
tramite bollettino postale
indicando come causale “erogazione liberale”
c/c postale n. 32938094
intestato a: AIMA Onlus Sezione di Reggio Emilia
● in contanti presso la sede dell’Associazione
● online con carta di credito o PayPal




DONAZIONI IN MEMORIA
Con una donazione in memoria puoi mantenere vivo il ricordo di una persona cara o esprimere affetto e sostegno alla sua famiglia ed ai suoi amici. Clicca qui per ulteriori informazioni.

OCCASIONI IMPORTANTI
Per occasioni importanti come battesimi, comunioni, cresime, matrimoni, versando un libero contributo potrai ricevere le pergamene personalizzate con una donazione ad AIMA Reggio Emilia: sarà un modo di ricordare in modo elegante a parenti ed amici l’occasione, facendo al tempo stesso una scelta di solidarietà.

BENEFICI FISCALI
Tutte le donazioni sono fiscalmente deducibili o detraibili se effettuate attraverso bonifici bancari, versamenti in conto corrente postale, assegni circolari o bancari intestati ad Aima Onlus Reggio Emilia recanti la clausola “non trasferibile”, carte di credito, anche prepagate.

Non dimenticare di conservare:
•    la ricevuta di versamento, nel caso di donazione con bollettino postale;
•    l’estratto conto della carta di credito, per donazioni con carta di credito;
•    l’estratto conto del tuo conto corrente (bancario o postale), in caso di bonifico.

Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro.

Sono escluse dai benefici fiscali le donazioni versate in contanti (modalità non tracciabile).

BENEFICI FISCALI PER PERSONE FISICHE
Hai due possibilità in base alla normativa applicata alle donazioni effettuate a favore delle ONLUS.

Scegli se:
•    detrarre dall’imposta lorda il 26% dell’importo donato, fino ad un massimo di 30.000 euro (art.15, comma 1 lettera i-bis del D.P.R. 917/86);
•    o dedurre dal tuo reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000 euro annui (Decreto Legge 35/05 convertito in Legge n. 80 del 14/05/2005).

BENEFICI FISCALI PER ENTI CON PERSONALITÀ GIURIDICA (IMPRESE, ASSOCIAZIONI RICONOSCIUTE, ECC.)
Come persona giuridica, potrai usufruire – in sede di dichiarazione dei redditi – di uno dei 2 tipi di benefici previsti dalla normativa vigente.

Puoi scegliere un solo beneficio tra:
•    dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore a 30.000 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art. 100, comma 2, lettera h del D.P.R. 917/86);
•    o dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui (art. 14, comma 1 del D. L 35/05 convertito in legge n. 80 del 14/05/2005).

Se non sai qual è la soluzione più adatta a te, rivolgiti al tuo consulente di fiducia o al tuo CAF.

GRAZIE PER IL TUO PREZIOSO CONTRIBUTO!